Un'ulteriore cessione di credito per le banche, le modifiche energetiche in Gazzetta Ufficiale.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo Decreto con "Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali"


DECRETO-LEGGE 17 maggio 2022, n. 50

Art. 14


Modifiche alla disciplina in materia di incentivi per l’efficienza energetica, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici.


Al decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, sono apportate le seguenti modificazioni:

Per gli interventi effettuati su unita’ immobiliari unifamiliari, la detrazione del 110 per cento spetta per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2022, a condizione che siano stati effettuati lavori per almeno il 30 per cento dell'intervento complessivo entro il 30 settembre 2022.



Alle banche: in relazione ai crediti per i quali e' esaurito il numero delle possibili cessioni, e' consentita un'ulteriore cessione esclusivamente a favore dei soggetti con i quali abbiano stipulato un contratto di conto corrente, senza possibilità di ulteriore cessione.


Decreto legge completo