top of page

Impianto di cogenerazione: riscaldamento efficiente per grandi edifici

Il cogeneratore è un impianto in grado di produrre contemporaneamente energia elettrica e calore alimentato utilizzando lo stesso combustibile: gas naturale, biometano o GPL. L’impianto di cogenerazione è particolarmente efficiente dal punto di vista energetico, poiché sfrutta il calore generato durante la produzione di energia elettrica per riscaldare edifici e produrre acqua calda sanitaria.

Il sistema di cogenerazione consente

i raggiungere un'efficienza energetica pari all’85%-90% rispetto alla generazione separata di energia elettrica e termica, garantendo una produzione energetica equivalente. Il calore prodotto dall’impianto di cogenerazione può essere utilizzato per diversi fini:

  • Riscaldamento di edifici (di diverse dimensioni)

  • Acqua calda sanitaria

  • Vapore per processi industriali

Grazie alla produzione di energia elettrica e calore contemporaneamente, il cogeneratore è in grado di raggiungere un'efficienza complessiva molto alta, superiore al 90%.


Cogeneratore: come funziona

In ogni ciclo di produzione energetica esiste una quantità significativa di calore di scarto, solitamente rilasciata nell’ambiente sottoforma di emissioni. Il cogeneratore recupera e utilizza l’energia di scarto per avviare un nuovo ciclo produttivo e generare la seconda forma di energia, con un notevole risparmio energetico ed economico.


Cogeneratore: grandi strutture

Il cogeneratore è particolarmente utile in contesti in cui c'è una grande richiesta di energia elettrica e termica, risulta ideale per soddisfare il fabbisogno energetico di grandi strutture come:

  • Impianti industriali

  • Centro commerciale

  • Ospedale

  • Piscina o Palestra

  • Strutture alberghiere

  • Casa di cura

  • Scuola

  • Complessi residenziali

La cogenerazione non è consigliata nell’ambito residenziale dal momento che crea quantità di energia di nettamente superiori al fabbisogno medio delle abitazioni.

L’impianto di cogenerazione può portare ad una riduzione significativa delle emissioni di gas serra, poiché permette di utilizzare in modo più efficiente il combustibile ed evitare sprechi di energia. Inoltre il cogeneratore è in grado di soddisfare la richiesta termica ed elettrica con un notevole risparmio sui costi energetici.


Benefici del Cogeneratore

  1. Efficienza energetica: l'impianto di cogenerazione utilizza la stessa fonte di gas naturale per produrre energia elettrica e termica, sfruttando al massimo le risorse disponibili e riducendo gli sprechi energetici.

  2. Riduzione dei costi energetici: il cogeneratore consente di ridurre i costi energetici almeno del 40%, poichè recupera l’energia di scarto e riduce la richiesta di energia dalla rete pubblica.

  3. Minore impatto ambientale: l'impianto di cogenerazione è alimentato a gas naturali, utilizzando il gas di scarto per la produzione di energia riduce notevolmente le emissioni di esso nell’ambiente.

  4. Autonomia energetica: il cogeneratore consente di avere una maggiore indipendenza energetica, riducendo la domanda dalla rete pubblica e garantendo un'energia continua anche in caso di blackout.

  5. Versatilità: l'impianto di cogenerazione può essere utilizzato in diversi contesti, dalle piccole attività commerciali ai grandi impianti industriali. Il cogeneratore può essere integrato con altri impianti rinnovabili, come i pannelli solari fotovoltaici o termici, per un’indipendenza completa dalla rete pubblica.


Ingegnere Palazzetti: l’inventore del cogeneratore

Mario Palazzetti brevettò il Totem o Total Energy Module negli anni’80. L’inventore del cogeneratore ha introdotto una soluzione innovativa e sostenibile per la generazione di energia elettrica e termica da un’unico impianto. Grazie alla geniale intuizione dell’Ingegner Palazzetti è stato possibile creare un sistema che permettesse di utilizzare un unico combustibile naturale la produzione simultanea di energia elettrica e termica, raggiungendo un'efficienza energetica che può superare l'85%. Inoltre, il Totem è un'opzione ecologica e a basso impatto ambientale, in grado di ridurre le emissioni di CO2 e contribuire alla salvaguardia del pianeta.


Grazie all'impegno dell’Ingegner Palazzetti e alla sua capacità di innovazione, il Totem o cogeneratore è diventato una soluzione popolare per la produzione di energia a basso consumo per i grandi stabilimenti. Prodotto da Fiat fino al 1985, ancora oggi in Germania si utilizzano più di 300 mila di questi micro-generatori.


Ingegnere Matteo Palazzetti: il cogeneratore nei suoi progetti


Lo studio di Ingegneria Nova Engineering Project ha sviluppato un’esperienza pluriennale nella progettazione di impianti di cogenerazione per grandi strutture, oltre alla progettazione di una vasta gamma di impianti energetici per soddisfare ogni esigenza.


Grazie ad una corretta progettazione degli impianti si può aumentare il livello di efficienza energetica e comfort abitativo, per questo la fase di progettazione è fondamentale per generare i benefit previsti dall’impianto energetico, in questo caso dell’impianto di cogenerazione.


Lo Studio Nova Engineering Project ha progettato diversi impianti di cogenerazione per grandi strutture alberghiere e residenziali, impianti ad alta efficienza in grado di produrre energia termica ed elettrica sfruttando lo stesso combustibile naturale. Ecco alcuni progetti sviluppati da Nova Engineering Project in cui viene introdotto il sistema di cogenerazione:


1) Villaggio Campo Smith a Bardonecchia (TO)

Per il complesso residenziale di Campo Smith a Bardonecchia è stata condotta una diagnosi energetica e uno studio di fattibilità, per proporre la migliore soluzione impiantistica da adottarsi. Quattro lotti dell’intero edifico hanno effettuato la riqualificazione energetica, il progetto energetico ha previsto l’integrazione di quattro cogeneratori per la produzione di energia a basso consumo e un risparmio sui costi energetici.


2) Hotel Du Park a Sauze d'Oulx (TO)

Il progetto di riqualificazione energetica per l’Hotel du Park a Sauze D’Oulx ha generato un risparmio energetico notevole e diminuzione dei costi in bolletta grazie alla presenza di un impianto di cogenerazione ad alta efficienza energetica.


3) Hotel Serendipity a Sauze d’Oulx (TO)

L’Hotel Serendipity è un hotel completamente ristrutturato e riqualificato seguendo il protocollo Casaclima: un alto isolamento termico e acustico garantiscono un comfort abitativo ottimo e consumi bassi. La progettazione ha prestato particolare attenzione all’impianto di generazione del calore con caldaia a biomassa.


4)Rocca di Arignano (TO)

La Rocca di Arignano conserva ancora la sua struttura originale, dalle prime pietre del XI secolo. Grazie alla progettazione di impianti energetici su misura è tornata a vivere dopo 700 anni.

Tutti gli interventi sono stati progettati al fine di effettuare un cambio di destinazione d’uso (turistico‐ricettiva) della struttura. Lo Studio Nova Engineering Project ha progettato il sistema impianti della Rocca integrando un impianto di cogenerazione per la produzione di energia termica ed elettrica, ad esso è stato unito il sistema di ventilazione meccanica controllata per un miglioramento della qualità dell’aria.


Contattaci per un progetto di risparmio energetico reale e su misura!




コメント


bottom of page