Bollette alle stelle: Impianto Fotovoltaico per un risparmio energetico immediato

Il rincaro dei prezzi dell’energia elettrica è ormai un problema globale per imprese e famiglie. Le bollette sempre più care rendono difficile trovare delle soluzioni adeguate per arginare il problema dell’aumento dei prezzi energetici. Come fare?


Pannelli Fotovoltaici, una soluzione sostenibile, per un risparmio diretto sui consumi dell’energia elettrica.


Perché installare un Impianto fotovoltaico

Il Fotovoltaico garantisce una convenienza notevole sui costi energetici e sull'abbattimento delle emissioni di anidride carbonica. Analizziamo questi vantaggi economici e ambientali derivanti dall’installazione del fotovoltaico:

  • Convenienza: uno dei vantaggi maggiori del fotovoltaico. Il risparmio in bolletta è dovuto all’autoconsumo, consumando l’energia prodotta dal proprio impianto si riducono i prelievi dalla rete e di conseguenza le bollette elettriche. La convenienza economica aumenta con l’integrazione di un accumulo all’impianto fotovoltaico, per soddisfare il fabbisogno energetico anche nelle ore prive di sole.

  • Indipendenza: si consuma energia autoprodotta dal proprio impianto fotovoltaico, senza prelevarla dalla rete pubblica. E’ anche possibile installare un sistema di accumulo, se si integrano delle batterie, che permette di conservare l’energia prodotta e non utilizzata, per consumarla in un secondo momento.

  • Agevolazioni fiscali: Investendo nel fotovoltaico è possibile accedere alle agevolazioni fiscali e, nel giro di qualche anno, recuperare almeno la metà dei costi dell’impianto.

  • Sostenibile per l’ambiente: Si azzerano le emissioni di gas inquinanti quando si produce energia dai raggi solari.

  • Fiducia: un impianto fotovoltaico è affidabile. Un investimento a lungo termine, semplice da mantenere.

  • Regolabile: Si può modulare la potenza dell’impianto in qualsiasi momento.

Come funziona un Impianto Fotovoltaico?

Un impianto fotovoltaico è un sistema che sfrutta le radiazioni del Sole convertendole in elettricità, tramite degli appositi pannelli, garantendo un efficientamento energetico duraturo nel tempo. L’impianto funziona in maniera estremamente semplice, il meccanismo si può suddividere in quattro fasi:

  1. Radiazioni solari: I raggi solari sono assorbiti dai moduli fotovoltaici, che trasformano il calore dei raggi in energia elettrica.

  2. Inverter: Un convertitore che trasforma la corrente prodotta in alternata, per poterla utilizzare anche in ambito domestico.

  3. L’energia prodotta: la corrente alternata prodotta può essere utilizzata per vari scopi: dall’illuminazione agli elettrodomestici.

  4. Contatore bidirezionale: l’impianto è connesso sia all’utenza finale che alla rete elettrica nazionale. L’energia in eccesso viene poi invertita e, per gli impianti che lo prevedono, viene poi stoccata in una batteria, permettendone l’utilizzo in un secondo momento.

Vantaggi ambientali

Inoltre, non è da sottovalutare la questione ambientale. L’impianto fotovoltaico impatta positivamente sull’ambiente e i numerosi vantaggi delle energie rinnovabili, come quella derivante dalle radiazioni solari, sono una soluzione ottimale per la riduzione della CO2 e la salvaguardia dell’ambiente. Per garantire alle generazioni future un pianeta sostenibile e maggiormente vivibile è necessario puntare sulle fonti rinnovabili.


Vuoi un progetto su misura o una consulenza?

Contattaci, iniziamo ora il tuo progetto di risparmio energetico!