Riqualificazione energetica: cosa c’è da sapere, Interventi e Bonus

La riqualificazione energetica consiste nel miglioramento delle prestazioni energetiche di un edificio, grazie all’integrazione di tecnologie energetiche innovative e migliorando degli aspetti dell’involucro edilizio. La riqualificazione energetica prevede una serie di interventi finalizzati all’ efficientamento energetico edilizio, generando una consistente riduzione dei consumi, dei costi e di emissioni delle componenti inquinanti.


Progettiamo interventi di riqualificazione energetica suddivisi in tre tipologie:

  • Interventi sulla componente impiantistica

  • Interventi sulla componente edilizia

  • Approccio integrato: interveniamo su entrambe le componenti

Questi tre tipi di interventi di riqualificazione energetica aumentano il livello di efficenza energetica di un edificio, di conseguenza il suo valore sul mercato e nel tempo. Inoltre, esistono diverse agevolazioni fiscali, relative ai lavori di efficientamento energetico, che consentono un risparmio economico notevole, rendendo l’energia a basso consumo ed emissioni a portata di tutti.

6 vantaggi della riqualificazione energetica

  • Garantire un comfort abitativo

  • Contenimento dei consumi

  • Riduzione costi

  • Riduzione dei fattori di inquinamento

  • Aumentare il valore dell’immobile

  • Investimento agevolato, grazie alle agevolazioni fiscali


Riqualificazione energetica sulla componente edilizia

La riqualificazione energetica che comprende interventi edili interessa tutti i fabbricati già esistenti, di qualunque categoria catastale, compresi i box auto e le tettoie. Questi tipi di interventi interessano l’involucro edilizio, operano direttamente sulla struttura dell’edificio, creano un isolamento termico e acustico, che permette di risparmiare sui costi energetici.


Alcuni interventi sull’involucro edilizio:

  • Il cappotto termico: un isolante riveste l’esterno delle abitazioni, tramite diversi materiali come la lana di roccia o l'EPS, dotati di un forte indice d'isolamento termico.

  • Insufflaggio: un sistema di isolamento termico che consiste nel riempimento dei muri dotati di intercapedine (muri a cassa vuota), tipici degli edifici degli anni ’60 agli anni ’90 compresi.

  • Coibentazione del tetto: un intervento per isolare termicamente il tetto o sottotetto, utilizzando diversi materiali isolanti, per garantire un confine fra le temperature esterne e quelle interne.

  • Isolamento dei ponti termici: Un ponte termico è un collegamento tra esterno ed interno, questo permette al freddo di entrare e al caldo di uscire, perciò va isolato. L’isolamento termico si realizza “aggiungendo” alla stratigrafia della muratura un materiale termoisolante.

  • Sostituzione infissi: sostituire i vecchi infissi ti permetterà di migliorare il confort della tua abitazione, di ridurre i costi di manutenzione e di aumentare l'efficienza energetica della casa diminuendo gli spifferi e i consumi. Infissi e serramenti ben coibentati riducono la dispersione del calore e lo scambio termico con l’esterno.



Riqualificazione energetica impiantistica

Gli interventi di riqualificazione energetica sugli impianti prevedono una serie di installazioni aggiuntive o sostituzioni dei dispositivi esistenti nell’abitazione, per migliorare l’efficientamento energetico. Questi permettono di ottenere gli stessi benefici sopra elencati.


Fra le tecnologie innovative a basso consumo troviamo:

Questi sono solo alcuni dei tipi di impianti in grado di soddisfare il fabbisogno energetico, con consumi contenuti.


Riqualificazione energetica con approccio integrato

Gli interventi di riqualificazione integrata, che coinvolgono interventi sull’involucro edilizio e sugli impianti, garantiscono una cospicua riduzione dei consumi energetici. Grazie ad un intervento coordinato edile e impiantistico i benefici sono duplicati e garantiscono un investimento sicuro nel tempo.


Vantaggi di una riqualificazione energetica integrata:

  • Drastica riduzione dei consumi

  • Vantaggiosa qualità abitativa

  • Proficua riduzione dei costi


Riqualificazione energetica: Le agevolazioni previste

Le agevolazioni previste dallo Stato vengono concesse quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica delle abitazioni già esistenti. In base al tipo di intervento che si vuole realizzare, al tipo di abitazione, alla durata della detrazione, esistono diversi tipi di bonus da utilizzare. Ecco la nostra tabella che riassume i bonus attivi.


Scarica qui sotto la tabella dei Bonus Casa

Bonus casa e Agevolazioni - 2022
.pdf
Download PDF • 263KB